Formazione

Formazione Croce Bianca Orbassano

Come vengono preparati i nostri volontari

 

  • Croce Bianca Orbassano
  • Croce Bianca Orbassano
  • Croce Bianca Orbassano
  • Croce Bianca Orbassano

La formazione è uno degli aspetti fondamentali per i volontari di un’associazione come la nostra; non soltanto concentrando ad una preparazione tecnica dei nostri volontari ma anche all’approccio psicologico con i pazienti, l’aspetto umano passa anche all’essere empatici durante un servizio.
I corsi effettuati nella nostra associazioni sono oggi obbligatori per legge per tutti coloro che operano sulle ambulanze.
A seconda della specializzazione si suddividono in Corso S.A.R.A., Corso Allegato A e Corso DAE.
E’ importante sapere che i nostri volontari, periodicamente, vengono sottoposti ad appuntamenti formativi di “re-fresh” di tutti i corsi tecnico-pratico, effettuando prove pratiche di manovre di primo soccorso.

Corso S.A.R.A.

 

Il Servizio di Accompagnamento con Relazione d’Aiuto, è un corso riservato a coloro che vogliano esclusivamente effettuare Servizi Ordinari d’Istituto. Permette di sviluppare le competenze tecnico sanitarie e potenziare le qualità e le capacità relazionali dei volontari in un’ottica di soddisfazione dell’utente.

 
 

Obiettivi:

  • Trasferire i valori e le finalità delle Organizzazioni di Volontariato e dell’A.N.P.AS.
  • Comprendere ed applicare i principi base in ambito comunicazionale ed interpersonale.
  • Acquisire capacità al lavoro di gruppo.
  • Saper gestire le criticità nell’ambito della relazione d’aiuto con le diverse tipologie d’utenza.
  • Trasferire gli strumenti per la gestione sanitaria del paziente e l’attivazione del sistema 118
  • Acquisire le capacità di gestione assistenziale del paziente.
 
 

Ai sensi dell’art. 3 comma 3 lettera m) della L.R. 42/1992, il corso termina con l’espletamento di un esame finale, effettuato alla presenza dei docenti del corso e di un Rappresentante della Regione, nominato dall’Azienda Sanitaria Regionale previa designazione della Centrale Operativa 118 di riferimento.

Corso DAE

 

Come evidenziato dalla D.G.R 14 novembre 2011, n. 49-2905, la letteratura scientifica internazionale (ILCOR 2010) ha ampliamente dimostrato che in caso di arresto cardiaco improvviso, un intervento di primo soccorso, tempestivo e metodologicamente adeguato, contribuisce, in modo statisticamente significativo, a salvare fino al 30 per cento in più delle persone colpite. In particolare è dimostrato che la maggiore determinante per la sopravvivenza è rappresentata dalle compressioni toraciche esterne applicate il prima possibile a cui deve seguire, in tempi stretti, la disponibilità di un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE), che consente anche a personale non sanitario, purché appositamente formato e abilitato all'utilizzo, di erogare una scarica elettrica dosata in grado, in determinate situazioni, di far riprendere un’attività cardiaca spontanea.

Obiettivi:

  • Acquisire la conoscenza delle corrette azioni per l'allertamento del sistema di emergenza urgenza 118;
  • Acquisire la conoscenza e l'abilità al corretto utilizzo di face shield e pocket mask;
  • Acquisire le corrette conoscenze teorico pratiche per una corretta gestione del supporto delle funzioni vitali di base negli adulti e in età pediatrica: BLS e PBLS;
  • Saper gestire le criticità nell’ambito della relazione d’aiuto con le diverse tipologie d’utenza.
  • Acquisire le conoscenze teorico pratiche sul funzionamento del defibrillatore semiautomatico esterno e il suo corretto utilizzo nel lattante, nel bambino e nell’adulto.

Corso Allegato A

 

Il corso è obbligatorio per tutti i volontari che vogliono fare servizio urgente sulle ambulanze in convenzione con la Centrale Operativa 118 di Torino. Il corso organizzato in lezioni teoriche e pratiche secondo lo Standard Formativo Piemonte 118 e disponibile sul sito della Regione Piemonte all'indirizzo di riferimento sul sito della Regione Piemonte: Corso A. Dopo un introduzione sulle responsabilità del soccorritore, le lezioni vertono sulla valutazione dei sintomi che accusa il soggetto ed in seguito sul primo soccorso da fornire al paziente. Il corso viene tenuto dai componenti dai formatori della Croce Bianca Orbassano con la collaborazione di formatori ANPAS Piemonte, operatori della centrale del 118, medici ed infermieri operanti sulle ambulanze del servizio 118.

Metodologia

 
Metodo di lavoro e materiale
Lezioni frontali con ausilio di video didattici; Esercitazioni individuali e di gruppo su manichino adulto e baby; Manuale formativo multimediale; Face shield e pocket mask.
Durata del percorso formativo 4 ore a frequenza obbligatoria, suddivise in 90 minuti di teoria, 2 ore di esercitazione, con valutazione teorico pratica finale.
 
Docenti
Per ciascun percorso formativo è garantita la presenza continuativa e contemporanea di: 1 medico o infermiere istruttore accreditato Anpas Piemonte con funzione di Direttore del corso; 1 formatore accreditato Anpas Piemonte ogni 6 discenti.
 
Valutazione di Certificazione e rilascio Attestati Formativi
Valutazione teorico pratica finale con risultati attesi di 15/15 e rilascio, ai discenti che hanno superato la prova finale, di attestato formativo e tesserino di autorizzazione all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno con validità nazionale e senza obbligo di refresh.
Contattaci

Unisciti a Croce Bianca Orbassano...con la gente per la gente!

Se vuoi contattare la Croce Bianca di Orbassano per diventare volontario compila il modulo e sarai contattato a breve